Anche dormire troppo può fare male alla salute: ecco perché

Non è solo l’insonnia un problema ma anche l’ipersonnia.

Un sonno sano e riposante è necessario per ognuno di noi così da assicurarci un’attività quotidiana normale. Tuttavia, molti non dormono adeguatamente.

Allo stesso tempo, l’ipersonnia (troppo sonno) non è meno pericolosa per la vita rispetto all’insonnia. Può essere causata dal sonno diurno (narcolessia), dal peso eccessivo, dall’apnea notturna, da alcuni farmaci e può causare mal di testa e influenzare la produzione degli ormoni.

È anche un fattore di rischio per ictus, diabete e depressione.

Ora, nonostante un sonno lungo, una persona si sveglia stanca e sfinita, soffre di irritabilità, di mancanza di energia e appetito, nonché di vuoti di memoria.

Durante il sonno, come si apprende su Fabiosa.com, il cervello continua a lavorare e ad elaborare le informazioni ricevute durante il giorno. Questo ci fa svegliare freschi e rafforzati. Se ci manca il riposo notturno, però, il nostro corpo si attiva in modalità stress, richiedendo una stimolazione aggiuntiva. L’ipersonnia, poi, durante il fine settimana aggrava la situazione.

Quanto tempo ci vuole per dormire quanto serve?

Un adulto ha bisogno di almeno 7 – 9 ore per un recupero completo ma questo tempo può variare a seconda dello stato e delle esigenze di una determinata persona. Alcuni, poi, potrebbero addirittura richiedere fino a 11 ore di riposo ininterrotto.

L’indicatore ideale del sonno è il benessere per tutto il giorno. Se ti senti costantemente addormentato, non riesci a mettere insieme i pensieri e a non far fronte ai tuoi compiti, devi essere affetto dai disturbi del sonno.

Per evitare che questa condizione diventi cronica è necessario:

  • pianificare un orario in cui andare a dormire, svegliandosi presto la mattina e abituarsi ad esso;
  • impostare la speglia oltre la lunghezza del braccio così da doversi alzare per spegnerla;
  • consultare un medico se la sonnolenza sia causata dai farmaci.

Leggi anche: 5 cose che impediscono a una donna di incontrare l’amore.