Anche Rocco Casalino ricoverato al San Raffaele di Milano

Il portavoce del premier sottoposto a un intervento per l’asportazione di una ciste alla mandibola

rocco-casalino

Anche il portavoce del premier, Rocco Casalino, è ricoverato al San Raffaele di Milano, l’ospedale dove la notte scorsa è stato ricoverato Silvio Berlusconi per un lieve aggravamento delle sue condizioni a causa del coronavirus.

Casalino, noto anche per avere partecipato alla prima storica edizine del Grande Fratello nel 2000, è stato sottoposto a un intervento alla mandibola per asportazione di una ciste. Dovrebbe essere dimesso già nelle prossime ore e rientrare presto a Roma per tornare ad affiancare il premier.

Nel dettaglio, l’intervento subito ieri a Milano dal portavoce della presidenza del Consiglio, tecnicamente, è consistito nell’asportazione di una neoformazione osteolitica mandibolare destra, e nell’avulsione contestuale di due denti del giudizio.

LEGGI ANCHE: Briatore: “Ho una prostatite forte”