Tragedia nel frantoio. Bimbo di 5 anni cade in un pozzo e muore

ambulanza

Tragedia a Corinaldo, comune della provincia di Ancona.

Un bambino di 5 anni è morto dopo essere caduto in una cisterna presente nei pressi di un frantoio.

Il piccolo – a quanto si apprende da Today.it – stava giocando vicino al pozzo quando avrebbe perso l’equilibrio.

Il bimbo, nato in Italia ma di origine romene, residente a Ostra Vetere, si trovava nel luogo del tragico incidente insieme al padre e alla zia.

Non ancora chiara la dinamica di quanto accaduto.

Il piccolo avrebbe perso l’equilibrio mentre stava giocando, finendo all’interno della cisterna dov’era presente circa un metro di liquido proveniente dagli scarti delle olive.

Poco dopo la caduta, i familiari hanno subito chiamato i vigili del fuoco che, intervenuti prontamente, hanno recuperato il corpo del bambino.

Inutile, purtroppo, il tentatico di rianimare il piccolo, trasportato all’obitorio dell’ospedale di Senigallia.