Andria, lite per una precedenza non data: accoltellato a morte un 28enne

A perdere la vita è stato Giovanni Di Vito. In fuga l’aggressore.

Un 28enne è stato ucciso a coltellate davanti a decine di persone. Il motivo: una lite per una precedenza non data.

È accaduto ad Andria, in Puglia, intorno alle 19 di oggi, giovedì 12 settembre. La vittima era originaria di Trani, mentre l’aggressore si è dato alla fuga.

Il giovane, Giovanni Di Vito, è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale Lorenzo Bonomo ma per lui non c’è stato nulla da fare. Uno dei fendenti gli avrebbe reciso l’aorta.

Il 28enne si trovava in auto insieme alla moglie e alla figlia di 5 anni.

Le forze dell’ordine sono a caccia dell’omicida, fuggito a bordo di una Mercedes e stanno provando a identificarlo grazie alle testimonianze dei presenti e alle immagini catturate dalle telecamere di sicurezza della zona in cui è avvenuto il dramma.