Angelina Jolie vittima della paralisi di Bell. E’ guarita così

Ancora problemi di salute per Angelina Jolie. Dopo la doppia mastectomia preventiva e l’asportazione delle ovaie del 2013 per ridurre il rischio di cancro al seno, la star hollywoodiana di recente ha dovuto fare i conti con la paralisi di Bell, una malattia che fa perdere il controllo dei muscoli su una parte del viso. Lo ha confessato a Vanity Fair.

https://www.instagram.com/p/BXBFsrLA0iW/?taken-by=vanityfair

Fortunatamente, anche questa volta, la Jolie ne è uscita vincitrice. Come lei stessa ha precisato, è stata l’agopuntura a farla guarire. Ma oggi, dopo aver trovato una certa stabilità con l’ormai ex marito Brad Pitt, continua a fare i conti con la sua salute cagionevole: stress, ipertensione e menopausa precoce.

A volte in una famiglia, le donne occupano l’ultimo posto finché non ne risente la salute” si legge sulle pagine di Vanity Fair. Tuttavia è riuscita a trovare un nuovo equilibrio: “Mi sento molto più che una donna, perché ho messo la mia famiglia prima di tutto e sono stata responsabile della mia vita e della mia salute”.

Ma che cos’è la paralisi di Bell?

È una paralisi del nervo facciale che nelle prime 48 ore causa la totale perdita del controllo dei muscoli facciali e modifica l’aspetto del viso. Si manifesta con un abbassamento della palpebra e dell’angolo della bocca, con la difficoltà nelle espressioni facciali, nel mangiare, bere e chiudere l’occhio in una parte del viso. È causato dallo stesso virus dell’herpes zoster e da quello della mononucleosi. La guarigione, tuttavia, è completa.