Anna Falchi shock: “Per fare tv devi avere un amante”

Il mondo dello spettacolo è cambiato. Parola di Anna Falchi. L’attrice e showgirl italo-finnica si lascia andare ad una amara analisi sulle colonne di ‘Libero’.

Per fare tv oggi ci vuole un potente come un manager oppure un amante. È una realtà sotto gli occhi di tutti, ma nessuno fa nulla. I dirigenti hanno bisogno degli agenti per costruire i palinsesti, mentre prima accadeva il contrario: è un meccanismo rotto” ha confessato a bruciapelo.

E lei purtroppo sta vivendo questi cambiamenti sulla sua pelle.

Non mi fanno rientrare nelle tv generaliste – si è rammaricata – e lavoro solo con piccole e medie imprese. Per esempio, su Telenorba dal 15 febbraio condurrò due nuovi programmi. Sono molto popolare, ma le reti nazionali non mi danno opportunità. Eppure in onda c’è gente senza uno straccio di curriculum”.

E ha svelato che le piacerebbe condurre ‘La prova del cuoco’ (che dall’anno prossimo potrebbe essere orfana di Antonella Clerici).

https://www.instagram.com/p/BeSn-sZAlFi/?hl=it&taken-by=annafalchi22

Infine ha ricordato i suoi esordi nel mondo dello spettacolo.

La mia famiglia – ha raccontato – aveva problemi economici: eravamo mia mamma, mio fratello e io. Ho dovuto iniziare senza aver finito il liceo: era l’unico modo di guadagnare. Comunque sono stata ripagata subito: a diciannove anni ho incontrato persone disposte a darmi una chance. All’epoca il mondo dello spettacolo aveva ancora una sua purezza, ma negli anni tutto è cambiato”.