Anna Tatangelo rompe il silenzio: “Ecco come stanno le cose con Gigi”

Ora è ufficiale: Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio si sono lasciati. Lo ha ammesso proprio lei, in una intervista a ‘Vanity Fair’.
Non siamo tornati insieme. Abbiamo un figlio – ha precisato – quello sì: è normale dunque che ci vediamo, anche a pranzo la domenica. Separarsi non significa per forza di cose odiarsi”.

È una Anna che per la prima volta si è messa a nudo e senza timori ha raccontato la sua verità sul quel rapporto ormai logorato e sui motivi del naufragio.

Non c’entrano terzi. Litigavamo sempre più spesso – ha spiegato – ed eravamo finiti ad andare a letto senza più dirci una parola, senza più darci neanche la buonanotte. E poi per il rumore. Gigi è il classico napoletano che vuole tutti intorno. Il salone era sempre pieno di gente. Cucinavo per 20/30 persone ma alla fine ho memoria di una sola vacanza veramente nostra, a Dubai, e le pizze mangiate a due si contano sulle dita di una mano. Così un giorno gli ho detto: ‘Vogliamo allontanarci un attimo e capire? Me ne vado’. E lui non mi ha fermata. Volevo venisse a riprendermi sotto il palazzo. E invece s’è perso sul Raccordo anulare”.

Nell’intervista, la cantante ha anche ammesso che al rapporto non ha giovato neppure il matrimonio che non è mai arrivato: “E per me era importante, come un altro figlio” ha confessato.

Tuttavia la Tatangelo non esclude che la lontananza possa un giorno far bene alla ‘ripartenza’ del loro rapporto. Ma ci sarebbero delle condizioni: “Non voglio più essere una persona scontata dentro casa. Un arredo che sta lì”.