Antonella Clerici e Massimo Ranieri alla conduzione di Sanremo

Orfano di Carlo Conti e a pochi mesi dall’inizio, il festival di Sanremo è ancora alle prese con le tipiche incertezze di quando un direttore artistico termina il suo mandato.
In primis c’è la questione proprio di chi dovrà sostituire Conti. Non è mai facile trovare qualcuno in grado di mettere insieme cantanti di richiamo e belle canzoni.

Poi ci sono loro, i conduttori. Che la scelta sia complicata lo conferma il fatto che il direttore di Rai Uno Andrea Fabiano non sia riuscito a mantenere la promessa di svelare i nomi entro il 31 luglio.

Tuttavia oggi sul web si rincorrono voci sempre più insistenti che vedrebbero una coppia davvero inedita quanto eterogenea al timone del Festival della canzone italiana: Antonella Clerici e Massimo Ranieri.

Fonte Corriere della Sera – fotografo: olycom canio

Ipotesi non proprio azzardata. La Clerici, infatti, può vantare nel suo curriculum la conduzione di una delle edizioni di Sanremo più seguite degli ultimi 16 anni. Nel 2010 fu una sorpresa il suo Festival, anche perché era sola alla conduzione. Tuttavia a suo sfavore gioca la perdita di appeal dei suoi storici programmi come La prova del cuoco.

E poi c’è lui, Massimo Ranieri. Dalla sua ha all’attivo ben tre edizioni di “Sogno e son desto”, varietà di prima serata di Rai Uno. Ma si tratta di una cosa ben diversa da Sanremo. Ma la Rai potrebbe davvero optare per lui per ripetere l’esperienza delle due edizioni targate Gianni Morandi.

Per ora si tratta solo di voci (insistenti) di corridoio.