Anziana picchiata e minacciata dalle badanti. Sputavano anche nel cibo

È finito l’incubo per un’anziana di 75 anni, picchiata e minacciata dalle due badanti che avrebbero dovuto occuparsi di lei.

È successo a Trapani, in Sicilia.

Per settimane la donna ha subito violenze fisiche e psicologiche, documentate dalla Polizia grazie a microspie e telecamere nascoste.

In manette sono finite due donne, l’una di 36 e l’altra di 53 anni. Anziché assistere la signora malata e bloccata a letto, l’hanno spesso picchiata e minacciata.

Una delle due, per di più, è stata vista dagli investigatori mentre sputava nel contenitore con il cibo che poi dava alla 75enne.

A causa delle violenze, l’anziana urlava ma nessuno dei vicini ha mai allertato le forze dell’ordine.

L’anziana è stata ricoverata all’ospedale di Trapani e poi affidata a una residenza protetta.

Gli arresti delle due badanti sono stati convalidati dal GIP di Trapani e ora si trovano in carcere.

VIDEO: