Anziano sorpreso 2 volte con le prostitute, “è l’effetto del vaccino”

Curioso caso ad Eboli, in provincia di Salerno.

Ad Eboli, in provincia di Salerno, il vaccino anti Covid-19 ha avuto un effetto davvero particolare su un anziano di 85 anni.

L’uomo, infatti, è stato fermato per ben due volte dalla Polizia Municipale perché in compagnia, sul suo camper, delle prostitute.

L’85enne, infatti, ha abbordato due prostitute, entrambe di nazionalità bulgara, a distanza di due ore, la prima alle 10 e la seconda alle 12, in zona Ponte Sele. Per l’uomo, quindi, due sanzioni per avere violato le norme anti Covid-19, da 500 euro cadauna.

L’anziano si sarebbe giustificato spiegando che la sua incontrollabile eccitazione sessuale era la conseguenza del vaccino anti Covid-19 appena ricevuto. L’uomo avrebbe anche detto: «Comunque sono soldi ben spesi».

Gli agenti della polizia municipale di Eboli, agli ordini del comandante Sigismondo Lettieri, hanno fermato per la prima volta l’anziano alle 10, notando un camper fermo e, poi, un uomo rimettersi alla guida. Sul mezzo, come raccontato da Fanpage.it, c’erano due prostitute. Da qui la prima multa da 500 euro.

Intorno alle 12, però, sempre la Polizia Municipale si è imbattuta di nuovo sul camper con l’anziano con un’altra prostituta. L’85enne, a questo punto, si è giustificato, dando la colpa al vaccino ricevuto qualche ora prima, menzionando come effetto avverso l’eccitazione sessuale incontrollata. Da qui la seconda multa, sempre da 500 euro.

LEGGI ANCHE: Prete sorpreso a rubare al supermercato.