Arbitro entra nella storia: ‘segna’ un calcio di rigore

Rigore segnato dall'arbitro

Atay Daudov è un arbitro che è entrato nella storia del calcio mondiale.

Sì, perché il direttore di gara è riuscito, senza volerlo, nell’impresa di segnare un calcio di rigore.

L’incredibile episodio è avvenuto in una partita del campionato regionale russo, l’LFL Daghestan, tra Keyes DD (di Kizilyurt) e Manas (di Dahadaevskiy).

È il 43° minuto del primo tempo. L’attaccante del Manas va sul dischetto e tira. Il portiere respinge ma la palla finisce prima sulla testa dell’arbitro e poi s’insacca in fondo alla rete.

Non ci crederete ma il goal è regolare, come spiegato dall’arbitro ai giocatori in campo. La rete, tra l’altro, è stata assegnata ad Ali Japarov del Mainas, che aveva calciato la palla. Naturalmente sono state veementi le proteste della squadra del Keyes ma il regolamento parla chiaro: l’arbitro ha la stessa valenza del palo, della traversa e della bandierina del calcio d’angolo.

Per la cronaca, la partita tra le due squadre russe è terminata 4 a 4.

VIDEO:

Una rete decisamente bizzarra e sarà davvero difficile, per non dire impossibile, vederne realizzata un’altra simile in qualsiasi altra partita del mondo. Sarebbe persino arduo emulare quanto accaduto in quel match russo in maniera voluta… Roba da film demenziale!