Cronaca Social

Arisa shock: “Ecco dove ho comprato l’abito di Sanremo”

La cantante lucana su instagram ha ringraziato la signora che le ha venduto l’abito indossato durante il duetto sanremese con Giovanni Caccamo. Ecco dove ha comprato un abito che è piaciuto persino a Giovanni Ciacci.

Arisa è simpatica anche per questo. Perchè è una antidiva. Perché è molto più nip dei suoi fans e non ha timore di metterlo in evidenza ogni volta. E la cosa straordinaria è che riesce a farlo con nonchalance.

A partire dal suo debutto all’Ariston nel 2009 quando salì sul palco con caschetto, occhialoni e aria svampita e timida da teenagers di altri tempi.

Non ha mai nascosto l’apparecchio ai denti che da alcuni mesi è costretta a portare. Anzi, quellaogni volta diventa una ghiotta occasione per sfoderare l’autoironia che di certo non le manca: #artiglieria e #smile sono solo alcuni degli hashtag che ha lanciato.

E non l’ha nascosto neanche all’edizione di quest’anno di Sanremo dove ha duettato con Giovanni Caccamo. Splendida con quel suo nuovo look decisamente più femminile e con la sua ‘artiglieria pesante al titanio’.

Ma il suo essere anti-vip non si è limitato a questo. In una kermesse dove fanno parlare più gli outfit che le capacità, quando si tratta del gentil sesso, Arisa ha spiazzato tutti con una rivelazione fatta all’indomani della sua performance.

Sul suo profilo instagram, ha confessato: il vestito indossato nella serata dei duetti, quello nero corto e asimmetrico, arriva direttamente dal “banco del mercatino vintage sui navigli”. E l’artista lucana ha colto l’occasione per ringraziare la Signora Marinella “per avermi venduto il vestito di scena a pochissimo, con la promessa che l’avrei messo a Sanremo”.

Chissà cosa avrà pensato Giovanni Ciacci (l’esperto di moda di ‘Detto Fatto’) che a caldo aveva affermato “Arisa in versione Monica Bellucci è straordinaria. Voto 10”.

https://www.instagram.com/p/BfA-UW1j-Wa/?hl=it&taken-by=arisamusic