Attacco con coltello a Marsiglia, uccise due donne

Due donne sono state uccise a Marsiglia, in Francia, da un uomo nordafricano di 25 – 30 anni, al grido di Allah u Akbar, secondo quanto riportato da vari testimoni.

L’aggressore, con un coltello, ha aggredito alcuni passanti nella stazione Saint-Charles.

Secondo Bfm-TV, una delle vittime è stata sgozzata, l’altra pugnalata.

L’assalitore è stato ucciso dai militari.

Dopo l’attacco, la stazione di Marsiglia è stata evacuata ed è scattata un’operazione di Polizia.

La polizia nazionale, su Twitter, ha invitato i marsigliesi a “evitare la zona“.

L’ISIS non ha, per il momento, pubblicato alcuna rivendicazione dell’attacco.

Sta indagando la Procura antiterrorismo. L’ipotesi, per ora, è “omicidio terroristico, tentato omicidio di pubblico ufficiale, associazione per delinquere“.