Attacco vicino Parigi: un morto e due feriti gravi

Antiterrorismo Francia

Un uomo ha ucciso una persona all’arma bianca e ne ha ferite gravemente due a Trappes, una cittadina di 30mila abitanti a ovest di Parigi, in Francia.

L’aggressore è stato neutralizzato dalle forze dell’ordine.

L’uomo ha attaccato i passanti di una strada intorno alle 10 di stamattina – giovedì 23 agosto – dopodiché si è barricato in casa, dove i poliziotti lo hanno ‘neutralizzato’.

La polizia al momento ha affermato che “le sue motivazioni e il suo profilo non sono al momento noti e sono in corso delle verifiche”.

Tuttavia, come si apprende da Adnkronos.com, l’assalitore, nato nel 1982, aveva una condanna per apologia di terrorismo, tuttavia l’aggressione sarebbe riconducibile ad una controversia familiare.

In un tweet, il ministro degli interni francese, Gérard Colomb, ha affermato che la polizia sta indagando per stabilire le circostanze dell’attacco, oltre che ha manifestato la propria vicinanza alle famiglie delle vittime e ha elogiato la rapida risposta delle forze dell’ordine.