Cronaca Social

Attenzione alla bolletta: consumi di più con il Caffè in moka o in capsule? La risposta che non ti aspetti

Il caffè è una bevanda amata da molti e consumata quotidianamente. Tuttavia, quando si tratta di scegliere tra la moka e le macchine che utilizzano le cialde o le capsule, è importante anche considerare l’impatto economico sull’utilizzo di corrente elettrica e gas.

Le macchinette da caffè sono apprezzate per la loro praticità e velocità, poiché permettono di ottenere una tazzina di caffè premendo un solo pulsante. Tuttavia, l’utilizzo di tali apparecchi richiede l’utilizzo esclusivo di energia elettrica. Invece, la moka utilizza sia corrente elettrica che gas. La preparazione del caffè con la moka richiede una certa attenzione e pazienza, perché vi è una procedura concreta da seguire.

Ecco qual è il migliore caffe macinato secondo gli esperti

In termini di convenienza economica, il costo degli ingredienti per la preparazione del caffè è uguale sia per la moka che per le macchine che utilizzano le cialde o le capsule. Tuttavia, l’utilizzo di energia elettrica e gas è differente. Preparare una tazzina di caffè con una moka e una piastra in ghisa costa 2 centesimi, 4 centesimi con una piastra in vetroceramica e 5 centesimi con un fornello a gas. Utilizzare una macchinetta da caffè, invece, costa solo 2 centesimi a tazzina, poiché non richiede l’utilizzo di gas.

In generale, l’utilizzo delle macchine che utilizzano le cialde o le capsule è la scelta più conveniente. In termini di energia elettrica e gas, mentre la preparazione del caffè con la moka richiede un maggiore dispendio energetico. Tuttavia, il costo delle cialde e delle capsule è maggiormente elevato rispetto alla possibilità di utilizzare il caffè in polvere. Il risparmio quindi può variare a seconda di come si acquistano i prodotti. In generale la differenza non è così significativa da incentivare ad un costo minore, che rischia di compromettere la qualità del caffè.

In sintesi, la scelta tra la moka e le macchine che utilizzano le cialde o le capsule è una questione di priorità e praticità personali, poiché ci sono molti fattori da considerare, tra cui l’efficienza energetica e i costi dei prodotti. La decisione finale dovrebbe essere basata sulla convenienza personale e sulla preferenza del gusto del caffè.