Auto contro la folla a Berlino, un morto, ci sono anche feriti gravi

Arrestato il conducente della Renault Twingo

A Berlino, capitale della Germania, un’auto, una Renault Twingo, ha investito la folla. Il bilancio è di un morto e di otto feriti, tra cui ce ne sono anche di gravi.

Il luogo dell’incidente è la Breidscheidplatz, a Berlino-Charlottenburg dove era avvenuto l’attentato del mercatino di Natale il 19 dicembre del 2016.

Il conducente è stato arrestato. Sul posto diversi agenti di polizia pesantemente armati che hanno messo in sicurezza l’area oltre a una sessantina di vigili del fuoco.

Secondo Bild, l’incidente è avvenuto all’incrocio tra Rankestrae e Tauentzienstrae: Breitscheidplatz è il luogo dove nel dicembre 2016, il terrorista Anis Amri dirottò un camion facendolo piombare sulla folla che era in visita al mercatino di Natale.

L’uomo sulla Twingo ha provato a fuggire ma è stato bloccato e consegnato alla polizia. Al momento non è ancora chiaro se si tratti di un incidente stradale o di un atto intenzionale, ha spiegato il portavoce della polizia di Berlino Martin Dams.

Inoltre, l’auto che ha investito la folla, prima di finire la sua corsa dentro una vetrina, viaggiava ad alta velocità, a circa 150 Km/h.

LEGGI ANCHE: Affoga durante il bagnetto, morto bimbo di 8 mesi.