Auto finisce nel dirupo nel Cuneese, morti 5 giovanissimi

Drammatico incidente a Castelmagno, in provincia di Cuneo, in Piemonte.

Nella notte è avvenuto un drammatico incidente a Castelmagno, in provincia di Cuneo, in Piemonte.

In prossimità del rifugio Maraman, lungo la strada per monte Crocette, un Land Rover Defender 130 è uscito di strada, per cause che sono in corso di accertamento. Cinque le vittime accertate dai Vigili del fuoco, sul posto con Carabinieri, 118 e Soccorso alpino. Con il conducente di 24 anni sono morti altri quattro giovanissimi tra gli 11 e i 16 anni. Quattro i feriti, due in gravi condizioni, anche loro giovani.

Stando alle prime informazioni, tutti gli occupanti sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo del fuoristrada, finito a circa 200 metri dalla sede stradale. Le giovani vittime sono tutte della provincia di Cuneo ed è probabile che si trovassero in alta Valle Grana in villeggiatura con le famiglie. Alcuni famigiari, sempre secondo quanto si apprende, sono arrivati sul luogo dell’incidente dopo pochi minuti.

LEGGI ANCHE: Cos’è la brachicardia?

Castelmagno è un comune di 61 abitanti in cima alla Valle Grana, a circa 1.150 metri di altitudine. Il rifugio escursionistico Maraman si trova ai piedi dei monti Crosetta e Tibert.

Avevano trascorso a serata all’Alpe Chastlar, a guardar le stelle da uno dei punti più panoramici dell’alta Valle Grana, nel Cuneese, le giovanissime vittime dell’incidente stradale.  Villeggianti in borgata Chiotti, i ragazzi si erano trovati in piazza e hanno deciso di trascorrere la serata insieme ad ammirare lo spettacolo del cielo stellato. Al ritorno il conducente del fuoristrada, forse per una manovra sbagliata o per una distrazione, è uscito di strada finendo nel precipizio. L’incidente è avvenuto intorno alla mezzanotte.

Tra i quattro feriti, due sono gravi e sono stati trasportati con l’elicottero al Cto di Torino e all’ospedale Santa Croce di Cuneo.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, in Grecia è cominciata la seconda ondata.