Auto in panne e donna in difficoltà: tre ragazzi hanno spinto il mezzo per 8 chilometri

È accaduto negli Stati Uniti d’America.

Una corsa a tarda notte verso un negozio di ciambelle si è trasformata in un soccorso stradale per tre adolescenti che vivono vicino alle cascate del Niagara, negli Stati Uniti d’America.

I tre, infatti, hanno spinto l’auto di un’estranea, in panne per ore, e adesso stanno ispirando molti su Facebook.

Aeron McQuillin, 18 anni, Bailey Campbell, 17 e Billy Tarbett, 15, si stavano recando in un negozio di ciambelle a Fonthill, Ontario, quando hanno visto del fumo uscire da un’auto parcheggiata sul lato della strada e una donna.

I tre, come riportato dalla CNN, hanno velocemente diagnosticato il problema: una perdita che ha permesso al liquido di raffreddamento del motore e all’olio di mescolarsi. Hanno anche stabilito che il mezzo era troppo pericoloso per essere guidato.

La donna, però, non si poteva permettere un carro attrezzi. Quindi, Billy ha suggerito agli altri due ragazzi di spingere l’auto con la particolarità che la donna viveva a 8 chilometri di distanza.

Un altro uomo è accorso in aiuto del gruppo, Dan Morrison, che con la sua auto si è messo dietro di loro con le luci di emergenza accese.

Bailey ha raccontato che hanno dovuto affrontare diversi ostacoli. Il primo è stato una collina alta 300 metri. A metà strada, poi, c’è stata una pausa quando anche la batteria del mezzo ha deciso di abbandonarli, per cui è stato necessario ricaricarla un po’.

Dopo più di due ore e mezza di spinta, alla fine il gruppo è arrivato a destinazione. L’automobilista è stata molto riconoscente con i ragazzi e con Dan. Si sono scambiati abbracci e poi ognuno è tornato a casa per il meritato riposo. Il trio non ha neanche saputo il nome della donna aiutata.

Dan Morrison ha scattato un paio di foto dei ragazzi e ha condiviso gli scatti su Facebook: il post è naturalmente diventato virale, con commenti positivi da ogni parte del mondo.

Leggi anche: Ecco come viaggiare in auto in sicurezza con il cane.