Automobilista francese paga 110 multe per riavere la sua auto

Parcheggiare in divieto di sosta è una delle infrazioni più diffuse fra gli automobilisti. Tutta colpa dei parcheggi così difficili da trovare.

Ormai è diventata una prassi: c’è chi neanche bada più al cartello di divieto a tal punto da essere diventato addirittura un abituè dello stesso posto non autorizzato. A volte si riesce a non incappare nel Vigile che fa la multa, ma non è fortuna di tutti. Come non lo è stata per un automobilista francese.

A Ventimiglia l’uomo, un bel giorno, non ha più trovato l’auto parcheggiata in divieto di sosta: era stata rimossa dal carro attrezzi.

Seppur a malincuore l’automobilista è andato presso la locale stazione dei Vigili Urbani per riprendere la sua vettura, ma qui ha trovato una brutta sorpresa: 110 verbali per sosta vietata mai pagati. Insomma, il nostro Francese era recidivo.

E così, per rientrare in possesso della sua macchina, l’uomo ha dovuto saldare le multe sborsando quasi 5mila euro.