Avanti un altro cancellato: Paolo Bonolis lascia Mediaset?

Indiscrezioni parlano di una rottura tra il conduttore e il gruppo televisivo Mediaset.

Paolo Bonolis
Paolo Bonolis, dal suo profilo Instagram

Un rapporto che si va logorando giorno dopo giorno. O, sarebbe meglio dire, puntata dopo puntata. Anzi, replica dopo replica. Stiamo parlando del binomio professionale, sino a poco tempo fa considerato solidissimo oltre che inscindibile, tra Paolo Bonolis da una parte e Mediaset dall’altra. Le parti, infatti, sarebbero ai ferri corti. Se non, addirittura, cortissimi. Avanti un altro viene cancellato.

È stata questa la goccia in grado di far traboccare il vaso: lo stop al programma, il fortunatissimo game show record di spettatori e, di conseguenza, ricchissimo di introiti pubblicitari in grado di sostenere i costi di produzione e di arricchire le casse del gruppo televisivo della famiglia Berlusconi. Si chiude il sipario e si rompono i rapporti, verrebbe da dire.

Nelle scorse settimane erano state trasmesse le puntate di precedenti stagioni in replica. Una scelta commentata con amara ironia da Paolo Bonolis: «Dato che mandano le stagioni a ritroso, si assiste a questo fenomeno buffo che ringiovanisco ogni giorno un po’, alla maniera del film Benjamin Button. Di questo passo arriveranno le repliche di Bim Bum Bam e, se ci fosse, del filmino della mia nascita».

Gerry Scotti
Gerry Scotti, dal suo profilo Instagram

LEGGI ANCHE: Perde un dente in diretta tv: giornalista ucraina va avanti sino alla fine (VIDEO)

Parole poco gradite da Mediaset che non ha avuto dubbi e ha deciso: Avanti un altro viene cancellato e sostituito con The Wall, condotto dal sempre affidabile Gerry Scotti. Adesso si attenderà il responso dei dati Auditel per comprendere se si sia trattata di una scelta felice o di una decisione poco fruttuosa per le casse dell’azienda. Di certo, c’è un rapporto oramai consumato con Paolo Bonolis.

E la scelta di quest’ultimo potrebbe essere di quelle clamorose: addio al Biscione e approdo in Rai. Un modo netto di troncare e di passare alla concorrenza. In tal senso le voci si stanno rincorrendo e, secondo i bene informati, ci sarebbe una trattativa in corso con i vertici di viale Mazzini. Resta da capire con che ruolo e per quanto tempo. Ma forse è prematuro parlarne. La certezza è la rottura tra Mediaset e Paolo Bonolis. Una notizia clamorosa, ma sino a un certo punto.