Baby gang in azione a Napoli: 15enne aggredito e picchiato

Un vero e proprio atto di crudeltà è stato commesso ieri sera, a Napoli, all’esterno della metropolitana di Chiaiano.

Un 15enne, residente a Melito, è stato circondato, aggredito e picchiato da un gruppo di una quindicina di giovanissimi.

La vittima era in compagnia di due cugini e pare che la baby gang abbia agito contro di lui senza alcun motivo apparente.

Il ragazzino, portato in ospedale allo zio, ha riportato lesioni alla milza ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico.

Sul grave episodio indaga la polizia di Giugliano.

Quello di ieri sera è l’ennesimo caso di aggressioni e violenze perpetrate da una baby gang.

Come il caso del giovane Arturo, accoltellato in via Foria, sempre a Napoli.