Baby sitter cade in piscina con la bimba e muore, grave la piccola

Dramma a Bologna

Ieri mattina, giovedì 30 giugno, una baby sitter, tentando di salvare la bambina di 2 anni di cui si stava prendendo cura, è caduta in piscina cercando di soccorrere la piccola, sui colli a Bologna.

Dopo l’incidente, il personale sanitario ha trasportato la piccola al Sant’Orsola di Bologna, dove è ancora ricoverata, mentre la donna, che sarebbe di origini filippine, arrivata in struttura già molto grave, dopo vari tentativi di rianimazione all’ospedale Maggiore, è deceduta.

La piccola è stabile e non in immediato pericolo di vita, ma non è ancora possibile sciogliere la prognosi.

Da ricostruire la dinamica dell’incidente. Non è chiaro, infatti, se la baby sitter abbia avuto un malore dopo aver visto la bambina cadere in acqua e avere cercato di salvarla o se il malore sia stato precedente e abbia fatto cadere entrambe nella piscina.

L’allarme è stato lanciato dagli altri membri del personale domestico.

LEGGI ANCHE: Bimba di 11 mesi avvelenata e uccisa dalla maestra.