Bagnino mangia un hamburger e muore soffocato

Un bagnino di 45 anni, Ugo Casadei, è morto dopo che un pezzo di carne gli è finito di traverso.

È successo domenica scorsa, 12 agosto, a pochi chilometri da Rimini.

L’uomo stava mangiando un hamburger che si era preparato.

I familiari hanno subito soccorso il 45enne ma ogni tentativo di farlo respirare sono stati vani. Quando è giunto sul posto il personale del 118, il bagnino era già in gravi condizioni ed è morto all’ospedale Infermi di Rimini.

Come si legge su ChiamamiCitta.it, sui social c’è chi ha ricordato così lo sfortunato uomo: “Ugo, è difficile spiegare chi eri per tutti noi.. è difficile accettare il modo in cui te ne sei andato, nessuno, nessuno mai se lo sarebbe immaginato.. ripensando a tutte le tue peripezie, a tutte le volte in cui ti guardavamo andare via in sella alla tua bicicletta, tra una risata e l’altra, ma sempre attenti a vedere che filassi dritto..i tuoi modi di dire, i tuoi modi di essere, l’essere ‘semplicemente’ Ugo. Eri un mito, una leggenda, ho sempre detto che su di te si doveva scrivere un libro, sarebbe addirittura diventato un best seller, ne sono certa!”.

I funerali si sono celebrati ieri, giovedì 16 agosto, nella chiesa di Torre Pedrera, località balneare del comune di Rimini.

Foto: AltaRimini.it