Baltimora, donna dimessa dall’ospedale vaga in strada in vestaglia e calzini

Ha fatto il giro del web scatenando l’indignazione generale. Si tratta di un video postato su facebook che ha riaperto una qu4estione spinosa per gli USA: l’assistenza medica per chi non è coperto da assicurazione sanitaria.

Il video è stato pubblicato da Imanu Baraka, uno psicoterapeuta di Baltimora. Nella clip si vede una donna afroamericana che è appena stata dimessa dall’University of Maryland Medical Center. La donna cammina per strada indossando soltanto una vestaglia, un paio di calzini e il braccialetto dell’ospedale.

È in evidente stato confusionale, ma nonostante ciò la donna è stata portata fuori dall’ospedale e accompagnata alla fermata dell’autobus dove è stata lasciata sola, senza nemmeno preoccuparsi delle temperature polari (37 gradi Fahrenheit ovvero 2 gradi centigradi).

L’uomo che ha ripreso la scena, però, si è anche preoccupato di far sedere la giovane e di chiamare la polizia.
Non credevo ai miei occhi – ha scritto su facebook – e non avevo altra scelta che dare una voce a questa giovane”.

Subito è divampata la polemica e il presidente e amministratore delegato dell’ospedale, il dottor Mohan Suntha, si è scusato per “questo fallimento” assumendosene la responsabilità e ammettendo la mancanza di “umanità e compassione” al momento delle dimissioni.