Bambina di 11 anni si lava i denti con il dentifricio e muore

Il dramma è avvenuto a West Covina, in California (USA).

Una bambina di 11 anni è morta subito dopo essersi lavata i denti. La mamma: “L’ha uccisa il dentifricio. Le ha tolto l’ossigeno”.

La piccola, infatti, è morta per la reazione allergica che le ha provocato un dentifricio a base di latte.

La mamma di Denise Saldate, Monique Altamirano, intervistata dai quotidiani della città West Covina in California, ha raccontato che sua figlia si stava lavando i denti nel bagno di casa con la sorella quindicenne, quando questa è uscita dal bagno piangendo e dicendo che Denise non riusciva più a respirare.

Denise Saldate
Denise Saldate

La mamma ha raccontato che quando è entrata nel bagno ha visto la piccola con le labbra blu: ha subito telefonato per i soccorsi.

I sanitari intervenuti hanno praticato all’11enne delle compressioni toraciche per farla respirare ma purtroppo la bambina è morta soffocata.

I genitori della bambina, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti, non avevano letto con attenzione l’etichetta del dentifricio nel quale si riportava come ingrediente una proteina derivata dal latte, alimento al quale la bambina era fortemente allergica.

Leggi anche: bambina di 10 anni salvata con autotrapianto polmonare.

Seguici anche su Google News: