Bambina rinuncia ai regali per far curare un cane randagio

I bambini hanno un cuore grande. Soprattutto quando si tratta di aiutare qualcuno che nella vita è stato sfortunato, anche se qual qualcuno è un cane.

Macie Allen ha solo 7 anni. E’ una bambina come tante: le piace giocare, ama gli animali e ogni anno aspetta con ansia il giorno del compleanno per stare con gli amici, mangiare la torta e scartare i regali.
Ma quest’anno ha deciso di festeggiare in maniera differente. Non ha voluto alcun regalo. Ha deciso, invece, di fare una vera e propria raccolta di fondi da destinare agli animali bisognosi.

In particolare per un cane di nome Jackson a cui lei e la cuginetta Ella Farias sono molto legate. Le due bambine l’hanno conosciuto durante una vacanza dai nonni a Grove, sul Grand Lake o’ the Cherokees, in Oklahoma. Qui hanno visitato il Second Chance Pet Rescue, un rifugio per cani dove c’era anche Jackson.

Il cane ha subito conquistato il cuore delle bimbe per la sua triste storia: è malato di filariosi cardiopolmonare e dal momento che i parassiti tipici della malattia si sono insinuati nel suo cuore, per l’animale non sono sufficienti le cure farmacologiche, ma è di vitale importanza un intervento chirurgico.

Macie ha talmente preso a cuore la vicenda di Jackson che ha deciso, quindi, di rinunciare ai regali di compleanno per raccogliere i soldi necessari all’operazione. In cambio ha chiesto di essere aggiornata sullo stato di salute del cane e soprattutto di sapere quando l’animale sarà adottabile.

Una curiosità: la ragazzina è riuscita a raccogliere 300 dollari.

Brava Macie!

These sweet girls are Ella Faries and Macie Allen. They came to visit Grove and their grandparents Tom and Carol Rice…

Pubblicato da Second Chance Pet Rescue of Grand Lake su Mercoledì 5 luglio 2017