Bambino di due anni sbranato da un leopardo / VIDEO

Shock in Thailandia. L’attacco è avvenuto mentre il bambino era accudito dal nonno e dai genitori.

Un bambino di due anni è stato sbranato da un leopardo dopo che suo nonno ha aperto per errore la porta della sua gabbia, in un parco safari a Koh Samui, in Thailandia, lo scorso giovedì (22 agosto) mattina.

L’attacco del leopardo è arrivato inatteso mentre il bimbo era accudito dal nonno e dai genitori in un safari lodge recintato.

Il bambino e i suoi parenti, tutti di Rishon LeTsiyon, in Israele, stavano visitando il parco safari, dopo aver finito un giro in elefante e poi si erano avvicinati alla gabbia del leopardo per scattare delle foto.

Pare che il nonno del ragazzo abbia accidentalmente aperto la porta del recinto del leopardo: l’animale di sei anni di nome Tony è scappato e si è avventato sul bambino.

Il piccolo, di nome Orr Burns, ha subito una frattura alla guancia durante l’attacco.

Per fortuna in Italia niente tigri, pantere nere o pigri leoni dietro il pergolato. Anche se – evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” – gira voce che ce ne siano per davvero, irregolari: leoni, leopardi, pantere e linci da appartamento“.

VIDEO:

Leggi anche: Cane resta fuori di casa e bussa alla porta / VIDEO.

Da SaluteLab: Allergia e intolleranza non sono la stessa cosa: ecco la differenza.