Beppe Bigazzi, ecco la vera causa della sua morte

A rivelarla è stato lo chef Paolo Tizzanini, da sempre suo grandissimo amico.

Paolo Tizzanini, chef del ristorante ‘L’Acquolina’, è stato uno dei più grandi amici di Beppe Bigazzi. Tant’è che è stato proprio lui a dare l’annuncio della morte del giornalista.

I due si conoscevano molto bene e si frequentavano, e Tizzanini è stato uno dei pochi a sentirlo poco prima che morisse. Lui sa come sono andate le cose e sono un po’ diverse da come sono state raccontate in questi giorni. Ecco, infatti, cosa ha detto a ‘Fanpage.it’ in merito alle cause della morte.

Se stava bene? Era 20 chili, non mangiava più ma era a casa tranquillo, sereno nel suo letto. Quando la dottoressa lo ha incontrato giovedì, lo ha rimproverato: ‘Signor Beppe, lei non ha una malattia. È lei che non reagisce’. È una persona che ha avuto il coraggio di decidere per se stesso fino all’ultimo e va rispettato anche per questo. Con la sua intelligenza e la sua saggezza, avrebbe potuto vivere fino a 200 anni. Ha scelto di andare via in maniera serena. Beppe non era gravemente malato, com’è stato scritto. Aveva avuto un problema di salute di quelli che capitano a chi ha 80 anni ma l’aveva superato abbastanza bene. La mia impressione è che abbia voluto morire. Aveva smesso di mangiare. La sua non era la cartella clinica di un malato terminale. Non lottava contro alcun male. Ha scelto di lasciarci in modo sereno. Non era intubato o gravemente malato”.

Dunque Beppe Bigazzi non è morto sconfitto da un brutto male. Poi ha rivelato quelle che erano state le sue ultime volontà circa il suo funerale al quale hanno partecipato pochissime persone.

Giuseppina (la moglie di Bigazzi, ndr) mi aveva detto che, per volontà di Beppe, non avremmo dovuto dire nulla agli amici prima delle esequie. Beppe ha voluto funerali privati e aveva disposto che vi partecipassero solo i figli, la moglie, altre poche persone, io e mia moglie Daniela. Nessun altro. Ha scelto di andarsene tranquillamente, senza troppi clamori. Si era ritirato a vita privata dal momento in cui aveva deciso di chiudere con la televisione ma la sua mente è stata lucidissima fino all’ultimo giorno”.

Leggi anche: Morte Bigazzi, il messaggio di Antonella Clerici.

Da SaluteLab: Verruche plantari, 6 rimedi casalinghi.