Berlusconi a Mattarella: “Pronto a guidare un governo”

Se il governo Lega – Movimento Cinque Stelle non dovesse andare in porto, Silvio Berlusconi sarebbe pronto a guidarne uno.

Lo ha detto il leader di Forza Italia ai giornalisti, a margine della sua visita in Valle d’Aosta dove fra due giorni si voterà per le Regionali.

Al momento non c’è nessuno con l’esperienza necessaria per fare il premier, io sono disponibile se Mattarella mi darà l’incarico“, ha detto Berlusconi, aggiungendo di essere sicuro “che il Centrodestra troverebbe il consenso per far partire il governo“.

Devo sfogarmi un attimo, quello che dovrebbe accadere è che il presidente dia l’incarico al Centrodestra con una presentazione di un proprio programma in Parlamento dove sarei sicuro di ottenere la maggioranza – ha ribadito Berlusconi – Un governo che potrebbe durare a lungo anche fino a fine legislatura“.

Tra me e Salvini, in questo momento parlando del tavolo organizzato con i 5 stelle c’è molta distanza“, ha affermato Berlusconi, secondo cui la difficoltà di trovare un nome per affidargli l’incarico di Presidente del Consiglio è dovuto al fatto che “c’è una carenza di personaggi di spessore, che possano garantire doti di affidabilità, buon senso ed equilibrio […] A questo si aggiunge il fatto che un certo Silvio Berlusconi che ha un’esperienza di nove anni alla guida del Paese e che ha presieduto per tre volte vertici internazionali come il G7 e il G8 è tornato disponibile“.