Berlusconi ha ancora il Covid-19: “Mi sento come un leone in gabbia”

Il presidente di Forza Italia è seguito costantemente dal suo medico di fiducia, il prof. Alberto Zangrillo.

Silvio Berlusconi non è ancora guarito dal Covid-19, dopo il contagio avvenuto un mese fa. Ne ha dato notizia il Corriere della Sera.

Il leader di Forza Italia è seguito costantamente dal suo medico di fiducia, il professor Alberto Zangrillo del San Raffaele di Milano. Gli utimi controlli hanno evidenziato  la permanenza della positività al coronavirus.

L’ex presidente del Consiglio ha, comunque, rassicurato familiari ed amici: «Non ho sintomi. Mi sento come un leone in gabbia».

Berlusconi è stato dimesso dall’ospedale San Raffaele, dove era stato ricoverato, una decina di giorni fa per tornare a casa.

Il prossimo 29 settembre il presidente di Forza Italia compierà 84 anni ma non sono state programmate feste né appuntamenti particolari sia per limitare al minimo gli impegni sia per evitare qualsiasi possibilità di contatto.

Con Berlusconi, nella sua residenza di Arcore, c’è anche Marta Fascina, la sua compagna, anche lei risultata positiva al Covid-19.

LEGGI ANCHE: Covid-19 in Campania: “multa da 1000 euro per chi non indossa la mascherina”