Berlusconi ricoverato d’urgenza per problemi cardiaci

Lo ha comunicato Alberto Zangrillo, medico di fiducia del leader di Forza Italia.

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, è ricoverato all’Ospedale Cardiotoracico di Monaco per una serie di accertamenti, per problemi cardiaci. Stando a quanto si è appreso, l’ex Premier tornerà a casa entro pochi giorni.

Alberto Zangrillo, medico di fiducia dell’ex presidente del Milan (ed attuale del Monza), ha affermato: «Ho disposto il ricovero urgente al centro cardiologico del Principato di Monaco perché non ho ritenuto prudente affrontare il trasporto in Italia».

Di conseguenza, è stato rinviato all’8 aprile il processo Ruby ter a Siena: gli avvocati Federico Cecconi e Enrico Demartino, difensori di Silvio Berlusconi, hanno presentato richiesta di legittimo impedimento perché il Cavaliere si sta sottoponendo ad accertamenti sul suo stato di salute in ospedale. La procura non si è opposta e il tribunale ha accolto la richiesta e disposto il rinvio del processo.

LEGGI ANCHE: Crisi di Governo, Bassetti: “Cambia poco per la gestione della pandemia”