Besciamella fatta in casa: facile, pratica e genuina, ecco la ricetta

La besciamella ha origini francesi ma ormai fa parte della cucina nostrana (soprattutto quella emiliana).

besciamella fatta in casa

La ricetta classica della besciamella fatta in casa prevede pochissimi ingredienti e un tempo di preparazione di 10 minuti. L’importante, però, è seguire il procedimento passo passo. Farina, latte, burro, un pizzico di noce moscata e il gioco è fatto.

Tra le varianti, c’è chi aggiunge al composto anche dei tuorli d’uovo, che danno al composto una consistenza più densa e un sapore più deciso; e chi invece preferisce la versione vegana light. Il burro viene sostituito dall’olio di oliva (o di semi) e il latte da qualsiasi bevanda vegetale (per esempio di soia o di riso). Ma procediamo per gradi e prepariamo:

  • 500 ml di latte;
  • 50 g di farina 00;
  • 50 g di burro;
  • Sale e noce moscata q.b.

Facciamo sciogliere il burro a fuoco lento. Quando è completamente liquido, incorporiamo la farina fino al raggiungimento di un composto uniforme. Per un buon risultato è necessario mescolare frequentemente.

besciamella fatta in casa

LEGGI ANCHE: Come preparare la panna per dolci in casa

Diluiamo con il latte precedentemente riscaldato, aggiungendolo a filo e continuando a mescolare per evitare di creare grumi. Il processo deve andare avanti fino a quando non si raggiunge una sorta di crema.

Sale e un pizzico di noce moscata, lasciamo cuocere fino a ebollizione. Se la besciamella fatta in casa non si utilizza subito, o se ne avanza, possiamo conservarla in un contenitore coperta da uno strato di pellicola trasparente a contatto. Così si evita la formazione della ‘pellicina’ superficiale. Una volta raffreddata, trasferiamola in un contenitore ermetico.

besciamella fatta in casa

LEGGI ANCHE: Crespelle fatte in casa, la ricetta: niente di più semplice e goloso

Fino a tre giorni, si mantiene in frigorifero perfettamente. In alternativa possiamo congelarla (in questo caso consumiamola entro un mese). Per farla tornare cremosa sarà sufficiente mescolarla di nuovo con l’ausilio di uno sbattitore elettrico, aggiungendo eventualmente del latte per farla diventare più liquida.