Bianca Guaccero sui ‘ritocchini’ di Stefano De Martino: “Gli ex di Belen si assomigliano tutti”

A Detto Fatto la conduttrice ha lanciato una frecciata al marito di Belen Rodriguez.

Stefano De Martino? Troppi ‘ritocchini’. Parola di Bianca Guaccero, conduttrice di Detto Fatto, la trasmissione in onda su Raidue.

Il commento ‘velenoso’ è avvenuto durante una conversazione con Jonathan Kashanian sui trattamenti a cui si sarebbe sottoposto il marito di Belen Rodriguez (da cui ha avuto un figlio, Santiago).

LEGGI ANCHE: Bianca Atzei e Jonathan Kashanian hanno litigato?

Ebbene, durante la classifica degli uomini famosi che hanno fatto ricorso al chirurgo estetico, commentando la decima posizione occuoata dall’ex ballerino di Amici, la Guaccero ha domandato: “Che cosa si è rifatto Stefano De Martino?” e Jonathan: “Che cosa non si è rifatto. È bono come il pane però ha rifatto il naso, i denti, le labbra, le orecchie e gli zigomi. Le orecchie me lo ricordo perché le aveva a sventola e per un periodo ha girato con la fascia. Le labbra erano sottilissime e il naso si vede. Ha avuto senso del limite e il risultato si vede“.

LEGGI ANCHE: I Comuni potranno pignorare i conti correnti degli evasori?

E la Guaccero: “Non ne aveva assolutamente bisogno Se mi piace? Ho altri gusti, mi piacciono quelli scuri come me” ma la frecciatina alla showgirl argentina è arrivata poco dopo: “Però va detto che gli ex di Belen tendono ad assomigliarsi tutti con il passare del tempo“. E per ex s’intendono, ad esempio, Fabrizio Corona e Andrea Iannone.

E Jonathan: “Lei avrà un abbonamento mensile con lo stesso chirurgo. I suoi ex si assomigliano tutti. Iannone è rifattissimo””. La conclusione di Bianca: “Sì, non erano così all’inizio. Qual è lo stampino originale?”.

De Martino, in un’intervista rilasciata qualche tempo fa a FanPage, ha detto: “Chirurgia? Ero molto più brutto, ma il risultato è quello che conta. Il primo intervento l’ho fatto al naso perché me l’ero spaccato. Ho messo a posto qual cosina, tipo i denti“.

LEGGI ANCHE: Gioca al telefono tutta la notte e perde la vista.