Bidella s’innamora della professoressa ma il sentimento non è corrisposto: denunciata

stalking

Una bidella di una scuola di 55 anni è stata denunciata per stalking da una docente di 62enne.

È successo a Milazzo, comune della provincia di Messina, in Sicilia.

L’amore non corrisposto è nato nel 2016 tra le mura della scuola in cui lavorano entrambe.

Come si apprende dall’Ansa, l’insegnante non ha gradito le ‘attenzioni’ della collaboratrice scolastica, originaria di Barcellona Pozzo di Gotto e l’ha denunciata per stalking.

La docente ha raccontato anche di essere stata vittima di violenza sessuale di fronte a diversi testimoni che avrebbero assistito scioccati a una serie di palpeggiamenti del seno.

stalking

Inoltre, sembra che la bidella sia andata a cercare la docente fino a casa, dove vive con la famiglia, importunandola.

Queste avances hanno, quindi, fatto scattare un altro reato: non solo stalking ma anche violenza sessuale.

Di conseguenza, il Pubblico Ministero Sarah Caiazzo ha chiesto che si celebri nei prossimi giorni un nuovo processo al Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto, dopo quello che si è tenuto per stalking lo scorso mercoledì 27 marzo, durante il quale è fallito il tentativo di ‘condotta riparatoria’ previsto dalla legge.

La presunta molestatrice è difesa dagli avvocati Paolo e Giuseppe Genovese, nominati difensori d’ufficio.