Billionaire, aumentano i casi positivi tra lo staff del locale di Briatore

I dati non sono definitivi e potrebbero subire qualche modifica.

Sono saliti a 63 i casi positivi al Covid-19 accertati tra lo staff del Billionaire di Porto Cervo, in Sardegna, su un totale 90 tamponi effettuati.

I dati non sono definitivi e potrebbero subire qualche modifica, come spiega il responsabile dell’Unità di crisi del nord Sardegna, Marcello Acciaro: «Nel blocco dei dati che comprendono i tamponi eseguiti al Billionaire sono inclusi i controlli su un gruppo di persone di San Teodoro. Stiamo facendo ulteriori verifiche per cui il numero definitivo è suscettibile di lievi variazioni».

LEGGI ANCHE: Covid-19 e cibi congelati: la trasmissione è possibile?

Il locale di Flavio Briatore, anche lui positivo e ricoverato al San Raffaele di Milano, è chiuso dal 17 agosto per decisione dell’imprenditore in risposta alle misure restrittive adottate dal Governo Conte e dal sindaco di Arzachena per limitare i contagi da Coronavirus.

Flavio Briatore , infatti, è ricoverato al San Raffaele di Milano dopo essere risultato positivo al Coronavirus. L’imprenditore è in condizioni «serie» ma non è ricoverato in terapia intensiva.

Carla Ruocco, deputata del MoVimento 5 stelle, su Twitter ha affermato: «Billionaire: altri 52 positivi al Covid 19 nel locale. Briatore si scusi con il sindaco di Arzachena, Roberto Ragnedda. L’aveva pesantemente attaccato perche responsabilmente, aveva limitato l’attività delle discoteche per evitare il diffondersi dei contagi». La deputata, inoltre, ha fatto gli «auguri di pronta guarigione al patron del Billionaire, Flavio Briatore. Non bisogna mai abbassare la guardia e sottovalutare la possibilità di contagi, dovuti a comportamenti che non rispettano le basilari norme di prevenzione di trasmissione del Covide 19».

LEGGI ANCHE: Bimba trascinata al largo in mare con l’unicorno gonfiabile (VIDEO)