Bimba di 3 anni precipita dalla finestra. Fermata la madre

Ieri pomeriggio, domenica 13 maggio, una bambina di 3 anni è precipitata dal primo piano dell’abitazione di famiglia.

È accaduto a Mogliano Veneto, in provincia di Treviso.

Gli inquirenti hanno fermato la madre in quanto sospettano che la donna abbia volontariamente spinto la figlia fuori dalla finestra.

La bambina si trova ricoverata nel reparto di chirurgia pediatrica dell’ospedale di Treviso e, fortunatamente, non è in pericolo di vita anche se le sue condizioni sono serie.

Come si apprende da LaStampa.it, i soccorritori sono stati chiamati dalla bambina che sono giunti sul posto insieme ai carabinieri.

Dopo alcune ore, il PM di turno ha scelto di far scattare il fermo per la madre della bambina, nonostante per più volte abbia spiegato la sua versione dei fatti. Il suo racconto, infatti, non ha convinto.

I primi dubbi sono stati sollevati dai carabinieri e sono stati comunicati al magistrato.

Ciò che ha permesso alla bimba di sopravvivere all’impatto, dopo una caduta di sei metri, è stato il manto erboso del giardino sottostante su cui è caduta.

La bimba – come si legge su Vvox.it – era cosciente a terra e chiamava il papà.

La donna ora è accusata di tentato omicidio.