Bimba di 5 anni mostra il dito medio alla recita di Natale

La foto è diventata virale in tutto il mondo.

Sembra essere il Natale del dito medio. Nel bene e nel male. Nel male, anche se pur sempre una espressione di dissenso, il gesto della diciannovenne che ha preso in giro Matteo Salvini in aereo.

Nel bene, meglio, nella tenerezza, quello che ora vi raccontiamo, che è diventato il giro di immagini più visto del momento in tutto il mondo e che appare un po’ come una compensazione di quello che è accaduto recentemente.

Vestita da angioletto ma col dito medio alzato. L’immagine di Ella Legge, bimba inglese di 5 anni, ha fatto il giro del web e delle testate: la piccola è stata ritratta mentre mostrava il dito medio a sua mamma per almeno 20 minuti durante una recita natalizia organizzata dalla sua scuola nella cittadina di Maldon, nell’Essex.

Carla Bovingdon, mamma 33enne, ha poi spiegato come sua figlia fosse completamente ignara del significato del gesto e soltanto intenzionata a mostrarle il punto della mano in cui si era fatta male. A riportare le parole della madre è il Daily Mail: «Le persone ridevano e io pensavo ‘Ella, per favore, fermati’. Ma siccome non sono intervenuta, lei ha continuato a sollevare il dito come per dire: ‘Mamma, guarda’»:

«È stato così divertente perché non si rendeva conto di quello che stava facendo. Poi ha alzato sia il dito medio della mano sinistra che della mano destra per confrontarli e vedere se entrambi fossero feriti. Lo stava facendo innocentemente», ha aggiunto la mamma della piccola Ella.

Una bambina calma ed educata, come viene descritta dalla madre: «È davvero carina. Le piacciono i bei vestiti. La parte dell’angelo era perfetta per lei». «Un paio di assistenti della scuola hanno ridacchiato. Alcuni bambini più grandi hanno sussurrarato: ‘Ella ha alzato il dito’».

Così le foto della recita natalizia sono diventate virali, facendo incetta di commenti e reazioni nel giro di poche ore. La madre ha assicurato di aver spiegato a sua figlia di non ripetere il gesto una seconda volta perché «non sarebbe più così tanto divertente».

LEGGI ANCHE: Matteo Salvini e il dito medio: quando è stato l’ex ministro a farlo.

IL DITO MEDIO A SALVINI

Intanto la ragazza che ha insultato Salvini ha scritto una lettera per spiegare le sue ragioni e ridimensionare la bufera – denunciando anche gli insulti – che da ventiquattr’ore le sono piovuti addosso. Nelle parole della ragazza – i cui profili social tuttavia sono chiusi e quindi visibili solo ad ‘amici’ e follower approvati – l’amarezza per l’inaspettata «esposizione mediatica di questa portata» e la denuncia: «Il cyberbullismo esiste e quest’oggi io ne sono stata vittima». «Ho 19 anni – si legge nel post, rilanciato fra gli altri dal medico virologo Roberto Burioni su Twitter – e sorpresona, non sono una ‘sardina’. Ringrazio la suddetta pagina e Matteo Salvini per aver esposto il mio nome ovunque, facendo sì che mi arrivassero in direct insulti pesanti, minacce di morte, intimidazioni varie e materiale pornografico. Questa foto – continua il post – l’ho condivisa con i miei amici per evidenziare l’incredibile coincidenza di prendere un volo low-cost e ritrovarsi seduti insieme a Salvini. Il gestaccio era, piuttosto, rivolto alle persone a cui ho inviato la foto privatamente e nulla aveva a che vedere con Salvini (il quale se vogliamo dirla tutta è circondato anche da cuoricini vari)».

LEGGI ANCHE: Nuove opportunità lavorative con Ferrero, come candidarsi.