Bimba di 6 anni muore soffocata

Le è rimasto in gola un pezzo di cotoletta, è successo a Crotone.

A Crotone, in Calabria, una bambina di 6 anni è morta soffocata. Si chiamava Giorgia Arcuri ed era a cena con la famiglia.

A un tratto la piccola ha avuto difficoltà a respirare perché le era rimasto in gola un pezzo di cotoletta. I genitori hanno provato a fare qualcosa ma senza riuscirci.

La bambina è stata portata d’urgenza all’ospedale San Giovanni di Dio dove, dopo una notte in Rianimazione, è deceduta nella mattinata di ieri, lunedì 19 aprile. I medici hanno fatto tutto il possibile.

Anche Vincenzo Voce, sindaco della città calabra, ha espresso vicinanza e cordoglio alla famiglia da parte di tutti i cittadini

Il sostituto procuratore, Ines Bellesi sta facendo tutte le ricerche del caso per capire le cause che hanno portato a questo dramma ma sarà l’autopsia a definire la vicenca.

Tantissimi i messaggi di solidarietà alla famiglia Arcuri pubblicati su Facebook: «R.i.p piccola Giorgia nn doveva andare cos , eri così piccina, e di una dolcezza unica, sempre con quel sorrisino in bocca, dai tanta forza alla tua famiglia da lassù, amica mia ti sono vicina, nessuna mamma dovrebbe provare questo gran dolore», ha scritto Stefania, taggando i genitori della piccola.

LEGGI ANCHE: Beppe Grillo ha sbagliato, le violenze non hanno una data di scadenza.