Bimba di 7 mesi ingerisce tappino e muore

Aveva appena 7 mesi la neonata che è morta dopo aver ingerito il tappo del profumo della mamma.

È accaduto a Milano.

La bimba è stata trasferita all’ospedale pediatrico Buzzi dove, però, è arrivata senza che respirasse e non c’è stato nulla da fare.

La Procura della Repubblica del capoluogo lombardo ha disposto l’autopsia sul corpo della piccola e il PM di turno, Maurizio Ascione, ha aperto un fascicolo per omicidio colposo.

Nel registro degli indagati sono stati iscritti i genitori della neonata come atto dovuto per permettere loro di nominare i propri consulenti e partecipare a tutti gli accertamenti che saranno disposti nelle prossime ore.

I medici legali, infatti, cercheranno di fare luce sulla morte della piccola: l’obiettivo è capire se ci siano state o meno negligenze da parte dei genitori che, lunedì mattina, poco dopo le 7, quando la neonata si è sentita male, si trovavano in casa con lei e il fratello di pochi anni.

Il loro appartamento – come si apprende da LaPresse – nella zona nord di Milano non è grande ma per qualche istante mamma e papà non hanno tenuto d’occhio i bambini che sembravano tranquilli. Nessuno si è accorto che la bambina aveva preso in mano il tappino del profumo e lo aveva messo in bocca.