Bimbo di 3 anni cade nel canale e muore

Tragedia a Rosà, comune della provincia di Vicenza.

Un bambino di tre anni è stato trovato all’interno della roggia Vica.

Il piccolo era scomparso oggi mentre stava passeggiando con la madre ai margini di un canale a Bassano del Grappa.

La donna – come si legge su Repubblica.it – non ha più visto il figlio, che entrava e usciva di casa giocando, mentre lei era col padre nell’abitazione che si trova su una strada che costeggia un canale artificiale, in via Prosdocimo.

Il corpo è stato ritrovato intorno alle 14.20, notato nelle acque del canale da due operatori del Consorzio di Bonifica del Brenta, a circa 5 chilometri di distanza dal luogo in cui il bambino era scomparso (e ciò perché nel punto in cui il piccolo è caduto la corrente è molto forte).

Sul luogo del ritrovamento i Vigili del Fuoco e il medico legale. È stato necessario, infatti, abbassare il livello del canale per recuperarlo.

La famiglia del piccolo Kelli, originario della Costa D’Avorio, nato in Algeria durante la fuga dei genitori dal loro paese, abita in un alloggio all’interno di una residenza che accoglie i migranti. Come si legge su TVIWeb.it, pare che il piccolo soffrisse di autismo e aveva un fratello più piccolo.