Bimbo di 7 anni muore davanti ai nonni. Scoperto il motivo

Tragedia a Camerano, in provincia di Ancona, nelle Marche.

Un bambino di 7 anni, Giacomo F., intorno alle 15.30 di ieri – venerdì 20 aprile – si è accasciato davanti ai nonni ed è morto.

Il piccolo da alcuni giorni lamentava forti mal di pancia, febbre e nausea, fino ad arrivare a quando, all’improvviso, ha perso conoscenza.

Allertati immediatamente i soccorsi, la Croce Gialla di Camerano si è recata sul posto e ha portato con sé il piccolo all’elisoccorso, direzione ospedale pediatrico Salesi di Ancona.

Il piccolo, però, è morto durante il tragitto.

La dottoressa Elisabetta Fabiani, responsabile del pronto soccorso, ha diramato questa nota: il bambino “è arrivato intubato, accompagnato dall’équipe medica del 118 e dell’elisoccorso che stava proseguendo le manovre rianimatorie già avviate sul territorio. Purtroppo, nonostante la rianimazione cardio-polmonare sia stata proseguita a lungo, il piccolo non si è mai ripreso. Le cause del decesso, al momento, permangono sconosciute“.

Come si legge sul Resto del Carlino, l’addome del bambino era pieno di macchie, maculato.

Sarà l’autopsia, disposta dalla locale Procura della Repubblica, a chiarire per quale motivo il piccolo Giorgio sia morto.

ECCO PERCHÉ È MORTO IL BAMBINO (CLICCA QUI)