Bimbo di 8 anni cade dal 3° piano e muore, era il figlio di un ex calciatore

Il dramma è avvenuto ad Arezzo. Inutili i tentativi di soccorrerlo.

Dramma ad Arezzo, intorno alle 22 di ieri sera, sabato 16 maggio. Un bambino di 8 anni è morto dopo essere precipitato dal terzo piano di un’abitazione nel centro storico della città toscana.

Le condizioni del piccolo sono apparse subito gravi ed è stato trasportato subito dai sanitari del 118 al Pronto Soccorso dell’ospedale San Donato ma il suo cuore ha smesso di battere poco dopo.

Il bambino era il figlio più piccolo di Michele Bacis, 40 anni, ex calciatore di Fiorentina e Arezzo ma anche allenatore della squadra amaranto in serie B.

La polizia sta indagando per accertare le cause dell’incidente. Anche i vicini di casa si sono accorti del dramma per via del rumore causato dal corpo del piccolo sul selciato, così come dellurlo pochi istanti dopo, molto probabilmente quello dei genitori.

Bacis di recente aveva subito un altro lutto, la scomparsa di uno zio a Bergamo a causa del Covid-19.

LEGGI ANCHE: L’ex capitano dell’Inter Beppe Bergomi: “Ho avuto il coronavirus”