Bimbo di 9 anni sfugge alla madre: travolto e ucciso da un’auto

È successo a Passo San Ginesio, in provincia di Macerata.

Foto dal Resto del Carlino.

Tragedia a Passo San Ginesio, comune di 3mila abitanti della provincia di Macerata.

Un bambino di 9 anni, Arturo Giambattista Pagni, è stato travolto e ucciso da un’auto doppo essere sfuggito al controllo della madre.

Il piccolo era sceso dall’auto su cui si trovava, sulla Strada Provinciale 78, ed è stato investito da un veicolo che stava sopraggiungendo: una Fiat Uno guidata da un 70enne della zona.

L’anziano, tra l’altro, non si è accorto subito dell’impatto e ha continuato la sua corsa per qualche metro, trascinando il bambino. Quando si è accorto di quanto successo, è sceso dall’auto e, secondo alcuni testimoni, in stato di shock.

Il personale del 118, accorso sul posto, ha provato a rianimare il bambino ma senza successo: probabilmente è morto sul colpo.

Il bambino viveva con la madre e la sorella in Inghilterra e si trovava nel comune marchigiano per le vacanze, essendo la famiglia originaria di San Ginesio.

Sulla dinamica stanno indagando i carabinieri di Tolentino (anche per accertare eventuali responsabilità della madre della vittima).

Il conducente è risultato negativo all’alcoltest (sottoposto per prassi) ed è stato denunciato in stato di libertà.

Leggi anche: Bimbo di 8 anni muore travolto da un treno, spinto da uno sconosciuto.

Foto dal Resto del Carlino.