Bologna, esplode tir sull’autostrada A1: feriti due vigili del fuoco

A lanciare l’allarme è stato il conducente del mezzo, fermo in un’area di servizio.

Foto da Askanews.

Incidente sull’Autostrada A1 Milano – Napoli, nei pressi di Bologna.

Intorno alle 2.30 della notte scorsa un camion, che trasportava materiali vari ha preso fuoco e cc’è stata una piccola esplosione. A lanciare l’allarme il conducente del tir che si era fermato nel parcheggio dell’area di servizio e, per sicurezza, ha spostato il mezzo lontano dagli altri in sosta.

Due persone sono rimaste ferite e sono state trasportate dal 118 all’ospedale Maggiore della città emiliana.

Ad intervenire tre squadre dei Vigili del Fuoco, provenienti da Bologna, Casalecchio e Monzuno, per domare le fiamme. Si è reso necessario il restringimento della carreggiata dell’autostrada, chiudendo due corsie. L’intervento si è concluso intorno alle 6 e 30.

LEGGI ANCHE: Alessandria, parla il proprietario della cascina esplosa.

vigili-fuoco

I due vigili del fuoco feriti sarebbero caduti da una scala, riportando fratture: uno al braccio e l’altro al bacino. Uno è bolognese e ha 53 anni. L’altro è casertano e ha 33 anni. Altri pompieri sono finiti a terra per lo spostamento dell’aria.

Da accertare le cause che hanno causato le fiamme. L’esplosione, invece, è avvenuta durante lo spegnimento dell’incendio.

Sul mezzo c’erano maglieria, plastica e altri manufatti.

Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia, ha affermato: “Vicinanza ai vigili del fuoco rimasti feriti la scorsa notte nel corso di un intervento in un’area di servizio nel bolognese, dove un tir aveva preso fuoco. La nostra gratitudine è immensa nei confronti di questi eroi, che rischiano ogni giorno la propria vita nella loro missione al servizio della comunità e per garantire l’incolumità pubblica. A loro i miei migliori auguri di una pronta guarigione“.

LEGGI ANCHE: Vede la ex con un altro uomo e l’accoltella in treno.

Da SaluteLab: Birra tedesca con detergenti: ritirati 17 prodotti.