Bologna, precipitano dalla finestra dell’ottavo piano: muoiono due ragazzi di 11 e 14 anni

ambulanza

Due ragazzi di 11 e 14 anni sono morti dopo essere precipitati dall’ottavo piano di un palazzo nella periferia di Bologna, in via Quirino Di Marzio.

Il dramma è avvenuto intorno alle 10 di oggi, sabato 23 marzo.

Sul luogo sono intervenuti la Polizia, che sta indagando, e il personale del 118 che ha tentato di rianimare i due ragazzi ma, purtroppo, senza successo.

Al momento non si conoscono le cause.

I due ragazzi sono precipitati in un cortile interno che conduce a vari civici dei palazzi della zona.

Sotto shock i residenti, dopo avere visto i corpi dei due ragazzi sull’asfalto. Uno dei vicini, Franco Pizzuti, all’agenzia Ansa ha raccontato: “Ero con un amico quando li abbiamo visti, lui ha chiamato l’ambulanza. Quando è arrivato il personale sanitario sono iniziate le manovre per rianimarli. Ma poi gli infermieri si sono messi le mani nei capelli“.

La famiglia delle due giovani vittime è di origine centrafricana: quattro bambini, madre parrucchiera e padre impiegato in un’impresa di pulizie.