Bonus Covid: come fare per presentare la domanda online

L’indennità corrisponde a 1.000 euro.

Il Covid-19 ha messo in ginocchio tantissime attività. Chi vuole accedere ai sostegni che, in questi mesi, il legislatore ha messo a disposizione, può fare riferimento a una nuova seziona del sito Inps, nota come “Covid-19: tutti i servizi dell’Inps”. Nelle prossime righe di questo articolo, puoi trovare tutti i dettagli in merito.

Come chiedere il bonus Covid

Grazie al cosiddetto servizio “bonus Covid”, è possibile accedere alle indennità dedicate ai lavoratori, autonomi e non solo, il cui fatturato ha subito dei danni a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

La domanda di indennità può essere presentata anche dai lavoratori stagionali, dai lavoratori in somministrazione presso strutture turistiche e termali, così come dagli stagionali attivi in settori diversi, dai lavoratori intermittenti, dagli incaricati alle vendite a domicilio.

Degna di nota è la possibilità di accedere all’indennità anche per i lavoratori dello spettacolo aventi alle spalle almeno 7 contributi giornalieri nel 2019 e un reddito derivante dalla sopra citata attività non superiore ai 35.000 euro.

Possono presentare domanda di indennità anche i lavoratori dell spettacolo con 30 contributi giornalieri nel 2019 e un reddito frutto dell’attività artistica non superiore ai 50.000 euro annui. L’indennità riguarda anche i lavoratori a tempo determinato attivi nel settore del turismo e degli stabilimenti termali.

LEGGI ANCHE: Nati gemelli durante la pandemia: sono stati chiamati Corona e Covid

Questa misura, che è stata introdotta dal Decreto legge 104/2020, prevede l’erogazione di un’indennità economica omnicomprensiva di 1.000 euro. Fondamentale è ricordare che chi ha già usufruito dell’indennità non deve ripresentare domanda in quanto, anche a fronte di un riesame con esito positivo, la somma viene nuovamente erogata dall’INPS. Chi richiede l’indennità ex novo o che l’ha già presentata ma è stata respinta, deve presentare una nuova istanza di accesso.

LEGGI ANCHE: Angela da Mondello si pente e fa marcia indietro: “Il Covid c’è”