Buccia di banana: ecco come riutilizzarla

Tutti conoscono le proprietà nutrizionali della banana. È ricca di potassio, vitamine del gruppo B, magnesio e ferro. Grazie all’alto contenuto di fibre, un regolare consumo di banane è in grado di ripristinare il corretto funzionamento dell’intestino. Sono abbastanza caloriche, per questo è meglio non esagerare con il consumo di questo frutto.

Non tutti, invece, sanno che anche la buccia può essere ‘consumata’. Ovviamente non mangiandola, ma impiegandola in diversi modi per differenti finalità. Eccoli.

La buccia tagliata a piccoli pezzi e messa nella terra, tiene lontani i pidocchi dalle piante. Sfregandole con la parte interna delle bucce, le foglie delle piante saranno lucide e pulite.

Quando vi punge un insetto, per alleviare il fastidio è sufficiente applicarla per qualche minuto sulla puntura.

Sfregare la buccia sui denti servirà a sbiancarli, mentre una maschera a base della polpa che si trova vicino alla buccia contribuirà a rendere la pelle del viso più sana e luminosa, oppure potete creare una crema vera e propria tritandola insieme a mezzo cetriolo e alla polpa di un mango

Per eliminare l’acne basta sfregare la buccia sul viso senza risciacquarlo dai residui di polpa e lasciare agire per l’intera notte.

Infine potere realizzare una maschera per capelli danneggiati frullando la buccia di banana con un po’ d’acqua.