Bufera su Gianfranco D’Angelo: “La mia pensione non mi basta”

Gianfranco-Dangelo

Gianfranco D’Angelo, ospite di Domenica Live, è stato autore di un’uscita che ha scatenato molte polemiche sui social.

L’attore – noto per aver condotto negli anni 80 Drive In insieme ad Ezio Greggio – ha raccontato: “Sono 60 anni che lavoro, da quando avevo 20 anni. Ho fatto una bella vita e non mi lamento, ma per potermi godere quello che mi sono conquistato e per stare sereno devo continuare a lavorare. I soldi della pensione non mi bastano“, pur sottolineando che “non sono in miseria, prendo duemila euro al mese“.

A Gianfranco D’Angelo, però, ha subito replicato Karina Cascella, nota per essere stata opinionista di Uomini e Donne e per aver partecipato con successo al reality show La Talpa nel 2008: “Con tutto il rispetto per l’artista, in questi anni lei ha guadagnato tantissimi soldi e ha messo da parte cifre esorbitanti. Molto più di quello che guadagnano le persone normali, un applauso andrebbe fatto a loro che riescono ad arrivare a fine mese con una famiglia sulle spalle. Qui si parla di cifre esorbitanti, come si fa a dire che duemila euro sono pochi?“.

E, come scritto, sui social in molti non hanno digerito le parole di Gianfranco D’Angelo. Scrive un utente: “Mi spiace ma non provo niente per i vip caduti in disgrazia. Guadagnavano fior fior di soldi e Non sono stati capaci di mettere via come facciamo noi poveri operai. D’angelo che prende 2000 euro. Mia suocera ne prende 600 e non va in televisione a piangere“.

E voi? Che ne pensate delle parole dell’82enne Gianfranco D’Angelo?

Lasciate un commento!