Burioni: “Contagio esterno raro, aprire subito bar, ristoranti e teatri”

Cos’ha scritto il virologo su Twitter.

«I dati indicano che il contagio all’esterno è molto raro. Perché, con l’arrivo della bella stagione, non riaprire subito bar, ristoranti e pure teatri all’esterno, non lesinando autorizzazioni?».

Lo ha proposto su Twitter Roberto Burioni, virologo dell’università Vita-Salute San Raffaele di Milano. «A me – sottolinea – non dispiacerebbe cenare fuori o assistere a un concerto con il cappotto!».

Il riferimento è a uno studio irlandese secondo cui solo un caso su mille di contagio da Covid-19 accade in esterno.

Dario Stefano, senatore del Partito Democratico, su Twitter ha scritto: «Il governo deve iniziare a pensare alle riaperture. Oggi il virologo Burioni ha confermato che i dati del contagio all’aperto sono molto rari. È probabilmente arrivato il momento di programmare la riapertura di bar, ristoranti e magari anche cinema e teatri all’aperto. L’obiettivo è doppio: prepararsi alla normalità e consentire ad alcune categorie di tornare a respirare».

LEGGI ANCHE: 75enne muore dopo il vaccino di AstraZeneca, aperta un’inchiesta.