Cadavere precipita nel giardino di una casa: “Caduto da un aereo”

È successo in un quartiere di Londra. I dettagli.

Un residente del sobborgo londinese di Lambeth ha trovato nel suo giardino un cadavere che si è scoperto essere precipitato, già morto, dal vano carrello di un aereo Boeing 787 della Kenya Airways, in fase di atterraggio.

Secondo Scotland Yard, che indaga sul ritrovamento, con molta probabilità l’uomo si era nascosto nel vano carrello prima del decollo dell’aeromobile da Nairobi, in Kenya, muorendo durante il volo.

Il suo corpo sarebbe caduto una volta che il vano carrello si è riaperto in fase di atterraggio.

Lo ha riferito il Mirror, tabloid britannico.

L’uomo, a quanto si è appreso, sarebbe morto di freddo.

Nell’aereo è stata ritrovata una borsa con dell’acqua e del cibo.

In un comunicato della compagnia aerea si legge che “l’uomo pensava di poter sopravvivere al volo di 9 ore ma purtroppo per lui così non è stato. […] È estremamente raro che una persona possa sopravvivere nel vano del carrello dell’aereo, la temperatura in volo scende a -50 gradi. È come se una persona provasse a sopravvivere 9 ore consecutive al Polo Sud indossando vestiti normali“.

Leggi anche: Air Canada, donna si sveglia in aereo parcheggiato e al buio.